Pavimenti in resina per parcheggi

UNA SOSTA AD ALTE PRESTAZIONI

Spesso sottovalutata, la progettazione e realizzazione dei parcheggi è diventata sempre più centrale nello sviluppo della mobilità urbana. In passato il calcestruzzo è stato il materiale più usato per la pavimentazione dei parcheggi (coperti e scoperti). Da anni, però, la resina ha dimostrato di essere il rivestimento più idoneo, performante e versatile in grado di sostenere le numerose, dinamiche sollecitazioni cui è sottoposto il pavimento di un parcheggio.

Da oltre 40 anni noi di IPM Italia studiamo, produciamo e posiamo pavimenti in resina nei parcheggi di attività industriali, artigianali, commerciali, e in edifici pubblici e residenze private.

Un pavimento in resina IPM Italia per le aree di parcheggio è:

  • IMPERMEABILE ad acqua, lubrificanti, carburanti, solventi, detergenti
  • ANTISCIVOLO effetto antisdrucciolo leggero R10, R11 e forte R12, R13
  • ANTI RUMORE attenua il rumore generato dal rotolamento e stridìo dei pneumatici
  • ANTISTATICO riduce drasticamente il rischio delle cariche elettrostatiche
  • RESISTENTE all'usura da traffico veicolare medio-pesante, ai lavaggi frequenti,
    a residui di combustione, ai fluidi e al sale antigelo, alla luce (raggi UV), alle abrasioni, all’acido delle batterie
  • CONTINUO essendo privo di giunti e fughe, è una superficie unica che può proseguire in verticale sulle pareti
  • ANTIPOLVERE grazie alla sua struttura e composizione, previene l’accumulo di sporco e polvere
  • PLANARE grazie all'azione autolivellante garantisce la planarità necessaria
  • DURATURO con una minima manutenzione regolare dura nel tempo
  • ECO-FRIENDLY inodore e non tossico, ha VOC (Volatile Organic Compounds) pressoché assente
  • PERSONALIZZABILE con effetti luminescenti in caso di assenza di luce e finiture riflettenti per zone di pericolo; con colorazioni differenti per zone e segnaletica orizzontale facile da applicare
  • ELASTICO grazie alla particolare struttura, recupera un ottimo livello di elasticità anche su fondi di calcestruzzo, mantenendo intatte le prestazioni

Competenza e professionalità al tuo servizio

PREVENTIVO ONLINE

Dati personali e note

Richiesta di offerta *

Pavimentazione performante per le esigenze del parking

PAVIMENTI IN RESINA IPM ITALIA:
PER PARCHEGGI SICURI, A NORMA, BEN ORGANIZZATI

Il parcheggio è considerato un biglietto da visita, costituendo la prima esperienza che l’utente ha

di una particolare attività. Può essere un parcheggio semplice di pochi posti auto o una struttura complessa come un multipiano. In ogni caso la pavimentazione deve essere progettata in modo tale da resistere a molteplici sollecitazioni (meccaniche, chimiche, fisiche) e avere indicazioni segnaletiche chiare e durevoli.

Le nostre pavimentazioni in resina oltre alle caratteristiche che abbiamo elencato sopra, sviluppano un valore di crack-bridging molto alto: questo significa che si adattano alle dilatazioni dovute a sbalzi termici e vibrazioni da traffico medio-pesante, riuscendo a “fare da ponte” su fessure e micro-lesioni, anche a temperature fino a -20°.

Un’altra funzione importante che la pavimentazione in resina garantisce è la disponibilità di una “tavolozza” di colori ampia in grado di valorizzare e delimitare le diverse aree di parcheggio, unitamente alla segnaletica orizzontale (e verticale) che si mantiene chiara e brillante nel tempo senza subire ingiallimento. Da non sottovalutare è anche la proprietà ignifuga che il pavimento in resina assicura in un ambiente potenzialmente rischioso data la presenza di motori e combustibili.

Infine, le nostre pavimentazioni in resina sono conformi alle classificazioni OS8, OS9, OS10, OS11, OS13, alle norme Europarking e sono certificate come sistemi per la protezione delle strutture in calcestruzzo secondo la norma UNI EN 1504-2:2005.

Pavimenti in resina duraturi per parcheggi

AD OGNI ESIGENZA LA GIUSTA SOLUZIONE

Un rivestimento in resina per le esigenze funzionali delle pavimentazioni dei parcheggi è senza dubbio la risposta più efficiente e adattabile, in grado di soddisfare tutti i requisiti prestazionali, estetici e normativi richiesti.

Grazie alle competenze e ai progetti realizzati, noi di IPM Italia possiamo studiare, realizzare e applicare un pavimento in resina in diversi contesti come:

ico_parking_2
Parcheggi coperti
Sotterranei
ico_parking_6
Parcheggi esterni
ico_parking_3
Piazzali di sosta (esterni)
ico_parking_1
Rampe antiscivolo
ico_parking_4
Parcheggi multipiano
Autosilo
ico_parking_5
Garage e autorimesse
ico_parking_7
Solai e Coperture carrabili

LA RESINA PER PARCHEGGI NUOVI O DA RISTRUTTURARE

La complessità di un parcheggio è ben rappresentata dai parcheggi multipiano, (anche interrati).

In questo caso occorre fare un’analisi approfondita per valutare le esigenze di ogni singolo livello ed elemento della struttura: piano contro terra, livelli intermedi, aree di sterzo, rampe interne ed esterne, piano superiore all’aperto. Che si tratti di un parcheggio nuovo o della ristrutturazione di uno esistente, la pavimentazione in resina dovrà essere valutata e scelta in modo accurato, tenendo conto della molteplicità dei fattori strutturali e ambientali, dei volumi di traffico (attuali e potenziali), delle norme vigenti relative alla sicurezza. E, last but non least, dell’immagine e dell’estetica che si desiderano comunicare.

La rapidità di posa è un fattore spesso discriminate per chi deve rinnovare la pavimentazione di un parcheggio. Qui la resina dimostra tutto il suo valore. Infatti una volta controllato e sistemato il fondo per renderlo compatto e coeso, l’applicazione del rivestimento in resina è rapido, consentendo la carrabilità dopo poche ore: solitamente meno di 24.

IPM Italia: pavimentazioni in resina anche per parcheggi esterni

PARCHEGGI ALL’APERTO: DRENANTI, RESISTENTI, BELLI

Un parcheggio esterno è sottoposto all’usura impietosa e continua degli agenti atmosferici (acqua piovana, in primis) e della luce del sole. È quindi necessario che il rivestimento sia non solo resistente alle sollecitazioni da traffico veicolare e pedonale ma anche in grado di “scaricare” l’acqua il più velocemente possibile e di offrire una protezione dall’irraggiamento solare.

Per assolvere questa molteplicità di funzioni, il nostro laboratorio interno ha studiato e realizzato due sistemi/prodotti specificamente formulati per uso outdoor, già ampiamente applicati e validati in diversi contesti ambientali.

IPM GeoDrena®

È un sistema eco-friendly a elevata capacità drenante in graniglia naturale.

Grazie alla studiata porosità della struttura interna, consente un drenaggio pressoché immediato delle acque meteoriche, evitando quindi ristagni che creano pozzanghere e aquaplaning, o lastre ghiacciate d’inverno. Lo spessore fino a 18 mm lo rende carrabile e resistente; ha una significativa capacità di riflettere i raggi solari, evitando l’effetto isola di calore, ed è applicabile su ogni tipo di fondo, anche ammalorato, previo consolidamento.

Inoltre, Ipm GeoDrena®  offre un versatilità decorativa e segnaletica notevole, potendo variare cromie e tagli degli inerti naturali di cui è composto (marmo, granito, porfido, quarzo) per comporre qualsivoglia texture o indicazione per il transito ordinato e in sicurezza.

IPM GeoCem PT

È un calcestruzzo pre-confezionato con alta capacità drenante garantita da un’accurata selezione degli aggregati e dal legante cementizio usato in miscela.

A volte utilizzato come sottofondo ideale per Ipm GeoDrena®, offre una stabilità termica maggiore rispetto alla tradizionale pavimentazione in asfalto senza subire deformazioni, e non è sensibile ai cicli gelo/disgelo grazie alla presenza di micro cavità interne che permettono all’acqua di espandersi senza provocare lesioni o spaccature.

Rispetto ai masselli autobloccanti che a lungo andare possono disallinearsi, Ipm GeoCem PT offre una più lunga durata nel tempo della regolarità e planarità della superficie carrabile e pedonabile. Infine, sviluppa un’azione di contrasto all’effetto isola di calore e, come tutti i rivestimenti IPM Italia, richiede una posa veloce e minima manutenzione.

PERCHÉ SCEGLIERE IPM ITALIA. LA TUA NUOVA PAVIMENTAZIONE "CHIAVI IN MANO"

Quando progettiamo e realizziamo una pavimentazione in resina per una grande industria o per un  laboratorio alimentare seguiamo un metodo in 4 fasi che garantisce un lavoro a regola d'arte, con un servizio completo che riduce i tempi di posa e minimizza i fermi-macchina.

  1. consulenza con sopralluogo: il tecnico IPM Italia verifica criticità, esigenze presenti e future, stato del sottofondo, sollecitazioni, requisiti estetici
  2. offerta e progettazione: oltre alla proposta commerciale, studiamo un piano di intervento su misura con le soluzioni formulate nel nostro laboratorio di produzione interno
  3. posa in opera: le squadre certificate IPM Italia, sotto la supervisione di un direttore tecnico, posano i rivestimenti in resina
  4. manutenzione: se necessario, concordiamo un programma di interventi per mantenere nel tempo le prestazione dei nostri pavimenti in resina
posatori

LE PAVIMENTAZIONI IN RESINA PER I PARCHEGGI

Abbiamo messo a punto una selezione dei sistemi IPM Italia più adatti a rispondere alle diverse esigenze e normative che riguardano i parcheggi.

Sono pavimenti in resina già “testati sul campo” in molteplici contesti dove oltre alla funzionalità e alle prestazioni erano richieste anche particolari personalizzazioni segnaletiche.

IPM Italia consiglia

Tutti i rivestimenti IPM Italia per il settore Parking

Scarica le schede tecniche dei sistemi resinosi prodotti e posati da IPM Italia per il settore Parking