Pavimentazioni in resina per industrie chimiche, tessili, tintorie, concerie

UNO SCUDO CONTRO GLI SHOCK CHIMICI E MECCANICI

Le attività che si sviluppano nell'industria tessile, chimica, conciaria e nelle tintorie sono caratterizzate da importanti stress chimico-fisici, urti e abrasioni, che si scaricano
sulla pavimentazione. Questa deve quindi fornire alte prestazioni e mantenerle il più a lungo possibile, rispettando le norme di settore e la sicurezza necessaria
per il lavoro e l'incolumità degli operatori.

I pavimenti in resina IPM Italia sono una valida soluzione a queste specifiche esigenze.

Infatti, da oltre 40 anni studiamo, produciamo e posiamo pavimenti in resina in aziende che richiedono rivestimenti ad elevato contenuto tecnico e performativo.

Un pavimento in resina IPM Italia per l'industria chimica, tessile, conciaria e tintoria è:

  • IMPERMEABILE: ad acidi, oli, detergenti, aggressivi chimici
  • RESISTENTE: alle compressioni e vibrazioni continue, a cadute accidentali, carichi pesanti, al fuoco e a temperature estreme, all'abrasione, all'usura da passaggio di carrelli e persone, ai lavaggi frequenti e non soggette all’ingiallimento
  • CONTINUO: essendo privo di giunti e fughe, è una superficie unica che può proseguire in verticale sulle pareti
  • IGIENICO: la continuità della pavimentazione assicura igiene, previene le contaminazioni e la proliferazione dei batteri, anche grazie alla possibilità di aggiungere additivi con proprietà batteriostatica come la tecnologia IPM SANIX
  • FACILE DA SANIFICARE: pulizia quotidiana e sanificazione sono facilitate sulla superficie continua
  • ANTISDRUCCIOLO: pavimentazione industriale in resina antiscivolo sicura per persone e mezzi anche su superficie bagnata (R9/R10/R11/R12/R13)
  • PLANARE: grazie all'azione autolivellante garantisce la planarità necessaria
  • DURATURO: con una minima manutenzione regolare dura nel tempo
  • ECO-FRIENDLY: resina epossidica e resina poliuretanica inodore e non tossica perché a basse o zero emissioni VOC (Volatile Organic Compounds)
  • CONFORME ALLE NORME DIN EN: stabilite per ciascun settore di attività
  • FUNZIONALE: possibilità di applicare e mantenere la segnaletica orizzontale brillante nel tempo

Competenza e professionalità al tuo servizio

PREVENTIVO ONLINE

Dati personali e note

Richiesta di offerta *

Conceria-Thule-Italia-Srl_5

Pavimentazione in resina IPM Italia

PER RIQUALIFICARE VELOCEMENTE, SENZA DEMOLIRE

Chi opera nella filiera tessile, nelle concerie, nelle tintorie e nel settore chimico, dovendo rinnovare una pavimentazione usurata spesso si trova a decidere se usare il calcestruzzo o la resina. Una decisione che è facile prendere se si pensa ai vantaggi che la resina garantisce rispetto al calcestruzzo. Rapidità di posa: solo 5/6 giorni per tornare a lavorare contro 4/5 settimane del calcestruzzo. Miglioramento delle performance di resistenza chimica, meccanica e durata nel tempo. Spessore variabile a seconda delle diverse zone di lavorazione.

Recupero della vecchia superficie ammalorata senza opere di demolizione.

Personalizzazione del sistema con una miscela studiata ad hoc dal nostro laboratorio interno in base allo stato del sottofondo: se contaminato da olio consigliamo IPM Blindo Oil, sistema in malta epossidica ad alto spessore; se molto umido consigliamo IPM Aquaperm® Stratos sistema idrodisperso traspirante multistrato.

Le soluzioni più scelte nelle industrie chimiche, tessili e conciarie sono IPM Blindo, sistema a massetto epossidico, disponibile in finitura monocromatica, e IPM Blindo Mix, sistema in malta epossidica, disponibile in diverse finiture dall’effetto materico. Entrambi ad alto spessore, offrono ottime proprietà chimico-fisiche, antisdrucciolo e antibatteriche. Studiati per aree produttive ad alto traffico, resistono ai carichi gravosi e ai liquidi di processo usati nelle aree bottali delle concerie. IPM Blindo Mix è disponibile in sei differenti finiture, sia lucide che opache, dal brillante effetto estetico ottenuto grazie alla presenza di quarzi.

Pavimenti in resina per aziende della chimica, del tessile, concerie e tintorie

AD OGNI ESIGENZA LA GIUSTA SOLUZIONE

Un pavimento industriale in resina per le attività del comparto chimico, tessile, conciario e tintorie è la soluzione più sicura e adattabile,
in grado di soddisfare tutti i requisiti funzionali e normativi richiesti.

Grazie alle competenze e ai progetti realizzati, possiamo studiare, realizzare e applicare un pavimento in resina per risolvere i problemi di queste industrie:

laboratorio
Chimica
ico_chimico-tessile-tintoria-conceria_7
Cosmetica
ico_chimico-tessile-tintoria-conceria_2
Cotonifici
ico_chimico-tessile-tintoria-conceria_1
Manifattura tessile
ico_chimico-tessile-tintoria-conceria_3
Stampa tessuti
ico_chimico-tessile-tintoria-conceria_6
Nobilitazione, finissaggio, rifinizione tessuti
ico_chimico-tessile-tintoria-conceria_4
Tintorie e candeggio
ico_chimico-tessile-tintoria-conceria_5
Concerie
Conceria-Thule-Italia-Srl_2

PERSONALIZZAZIONE ESTETICA AD ALTA SOSTENIBILITÀ

La resina consente una grande libertà decorativa. Infatti, oltre alle esigenze funzionali di ogni superficie di lavorazione, la pavimentazione in resina soddisfa anche le esigenze estetiche grazie alla varietà delle combinazioni di colore e texture che permettono di raggiungere l'effetto desiderato anche negli ambienti degli uffici o di uno show-room, con la possibilità di applicazione anche a parete.
Particolarmente indicato è IPM FABRIKA, versatile sistema decorativo ad effetto cemento.

Inoltre, la pavimentazione in resina IPM Italia, per le sue caratteristiche strutturali sostenibili, è un elemento che concorre a soddisfare il protocollo LWG (Leather Working Group) sempre più richiesto nel settore delle concerie. Una sensibilità “green” che la nostra azienda ha abbracciato da anni con convinzione e ha concretizzato realizzando sistemi eco-compatibili.

audited-against-lwg

PERCHÉ SCEGLIERE IPM ITALIA. LA TUA NUOVA PAVIMENTAZIONE "CHIAVI IN MANO"

Quando progettiamo e realizziamo una pavimentazione in resina per una grande industria o per un  laboratorio alimentare seguiamo un metodo in 4 fasi che garantisce un lavoro a regola d'arte, con un servizio completo che riduce i tempi di posa e minimizza i fermi-macchina.

  1. consulenza con sopralluogo: il tecnico IPM Italia verifica criticità, esigenze presenti e future, stato del sottofondo, sollecitazioni, requisiti estetici
  2. offerta e progettazione: oltre alla proposta commerciale, studiamo un piano di intervento su misura con le soluzioni formulate nel nostro laboratorio di produzione interno
  3. posa in opera: le squadre certificate IPM Italia, sotto la supervisione di un direttore tecnico, posano i rivestimenti in resina
  4. manutenzione: se necessario, concordiamo un programma di interventi per mantenere nel tempo le prestazione dei nostri pavimenti in resina
posatori

IPM Italia consiglia

LE PAVIMENTAZIONI IN RESINA PER IL SETTORE TESSILE, CHIMICO, CONCERIE E TINTORIE

Abbiamo messo a punto una selezione dei sistemi IPM Italia più adatti a rispondere alle diverse esigenze e sollecitazioni che impattano sulle superfici delle vostre attività.

Sono pavimenti in resina già "testati sul campo" in molteplici laboratori chimici, imprese tessili, aziende di conceria e tintoria.

stratigrafia-ipm-blindo

IPM BLINDO

Massetto epossidico ad alto spessore con finitura monocromatica

stratigrafia-ipm-stratos

IPM STRATOS

Pavimento in resina epossidica multistrato ad effetto monocromatico

stratigrafia-ipm-aquaperm-stratos

IPM AQUAPERM® STRATOS

Pavimento in resina idrodispersa traspirante multistrato con finitura antiscivolo

stratigrafia-ipm-blindo-mix

IPM BLINDO MIX

Massetto epossidico ad alto spessore con finitura dal particolare effetto materico

Tutti i rivestimenti IPM Italia
per il settore chimico-tessile-tintoria-conceria

Scarica le schede tecniche dei sistemi resinosi prodotti e posati da IPM Italia per il settore chimico-tessile-tintoria-conceria